Finmeccanica: Giuseppe Orsi indagato

Cronaca

Finmeccanica: Giuseppe Orsi indagato

Sono passate poche ore dalle smentite della Lega Nord di aver intascato una tangente di 10 milioni derivante da una vendita di elicotteri, da parte della Agusta Westland, che arriva la notizia dell’iscrizione di Agusta Westland nel registro degli indagati. I reati contestati a Orsi, dalla procura di Napoli, sono quelli di corruzione internazionale e riciclaggio. Orsi oggi, ricopre la carica di amministratore delegato di Finmeccanica, una nomina fortemente sponsorizzata dal Carroccio. Era stato Lorenzo Borgogni, ex direttore delle Relazioni esterne di Finmeccanica, a fare il nome di Orsi (all’epoca dei fatti alla guida Agusta Westlanddella) ai magistrati, raccontando della vendita degli elicotteri all’India. Borgogni ha fatto riferimento a una tangente di 10 milioni che sarebbe finita nelle casse della Lega. Sebbene sia opportuno precisare che tra Borgogni e Orsi, in passato, ci siano stati forti contrasti, le perquisizioni eseguite a Lugano su richiesta dei pm napoletani Curcio, Piscitelli e Woodcock nelle società manager Guido Haschke, avrebbero fornito interessanti riscontri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche