Finte vendite di case di lusso a Milano. Truffa da 2 milioni con almeno 17 compravendite fittizie

News

Finte vendite di case di lusso a Milano. Truffa da 2 milioni con almeno 17 compravendite fittizie

Salotto di uno dei tanti immobili di lusso sparsi per il centro storico di Milano
Salotto di uno dei tanti immobili di lusso sparsi per il centro storico di Milano

Nonostante la truffa edilizia sia poco trattata dai media nazionali è un argomento molto attuale che, ogni anno, porta alla scoperta di numerosi azioni truffaldine che si consumano in tutta Italia.

L’ultima in ordine cronologico si è svolta a Milano dove, in questi giorni, sono stati arrestati 8 uomini responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, al falso, alla sostituzione di persona e all’impiego di denaro proveniente da fonte illecita.

Secondo le indagini del nucleo investigativo, il gruppo ha organizzato 17 compravendite fittizie di immobili di lusso, ubicati in quartieri centrali di Milano, riuscendo a truffare 2 milioni di euro.

Gli indagati, tutti particolarmente abili e informati sul mercato immobiliare, approfittavano della buona fede dei proprietari che venivano avvicinati con la proposta di un inesistente portafoglio di clienti facoltosi stranieri interessati all’acquisto degli immobili.

Nello stesso tempo ingannavano i possibili compratori spacciandosi per i proprietari di cui usavano le generalità ottenute clonando i documenti.

L’esca infine era la proposta di vendita basata su cifre notevolmente inferiori rispetto all’effettivo valore degli appartamenti.

Gli indagati, una volta concluso l’affare, sparivano dalla circolazione, usando i soldi per comprare lingotti d’oro in Svizzera.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche