FIOM vince una delle prima cause contro la Fiat

Aziende

FIOM vince una delle prima cause contro la Fiat

fiom fiat
FIOM

Il Tribunale di Bologna ha pronunciato sentenza di condanna per attività antisindacale contro la Magneti Marelli e riconosciuto alla FIOM il diritto di avere suoi rappresentanti sindacali. Sono sessanta le cause intentate da FIOM nei confronti di Fiat, tutte avviate poiché Fiat non riconosce la presenza di FIOM nei propri stabilimenti in quanto non firmataria del contratto di gruppo. La Fiat ha annunciato che farà opposizione, mentre il segretario FIOM, Maurizio Landini, si dichiara soddisfatto: “E’ la quinta volta, in cinque diversi Tribunali, che nell’ultimo anno la Fiat viene condannata per com
portamento antisindacale per atti contro la FIOM, i suoi iscritti e i suoi delegati”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche