Firenze a prima vista

Firenze

Firenze a prima vista

FIRENZE A PRIMA VISTA

E’ una città così piena di meraviglie che a sera si rientra piegati in due per la quantità di cose viste, come il cacciatore stremato sotto il peso del carniere”.

Guy de Maupassant, 1889

Passo tra le orde di turisti che affollano le strade e le piazze della città. Si mettono in posa per farsi fotografare da parenti, amici o passanti davanti agli storici monumenti sparsi per il centro. Macchine fotografiche di tutte le marche e dimensioni scattano fotografie senza tregua, bramose di immortalare ogni singolo edificio. Ogni tanto mi soffermo ad osservare i turisti. Più che altro cerco di guardare la città attraverso i loro occhi. C’è meraviglia, ammirazione in quegli occhi. Per chi viene dalle grandi metropoli Firenze è un mondo completamente diverso. Non ci sono grattacieli o palazzi a vetro. Oltre ai monumenti più noti, ci sono strade strette e tortuose, edifici in pietra, piccole chiese nascoste in vie secondarie.

Abitando qui sono abituata a tutto quello che la città ha da offrire, ma capisco il loro stupore.

Quasi sempre attraverso di fretta la città, camminando velocemente a testa bassa. Poi però, a volte alzo la testa e, nonostante l’abitudine, rimango folgorata dalla bellezza di alcuni monumenti, di alcune vie o piazze. Ogni volta che guardo più attentamente noto dei particolari cui non avevo mai fatto caso prima. Vivendo qui dico sempre che avrò tempo per vedere tutto di Firenze, per scoprire ogni posto della città. Poi però il tempo passa.

Quando attraverso piazza della Signoria, non riesco a staccare gli occhi dal palazzo. La testa si alza in automatico. Palazzo Vecchio è di una bellezza ineguagliabile. È così perfetto che non sembra neanche vero. La visione più bella del palazzo, secondo me, è dalla Loggia dei Lanzi. Attraverso la porta principale si vede il primo cortile del palazzo con la fontana nel mezzo. Sembra una cartolina. Le limpide sere d’estate le torre sovrasta nel cielo circondata dalle stelle e affiancata dalla luna.

Qualche giorno fa una signora francese mi ha chiesto un’indicazione.

Era di Parigi. Le ho detto che vive nella città più bella del mondo. Mi ha risposto “Guarda in che città vivi tu, guarda questa piazza. È spettacolare”.

Francesca Masotti.

1 Commento su Firenze a prima vista

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Firenze mare
Firenze

Mare più vicino a Firenze in treno

23 giugno 2017 di Notizie

Per tutti i fiorentini e i turisti in visita al capoluogo toscano che vogliono godere per qualche ora della brezza marina vediamo quale mare da Firenze si può raggiungere facilmente in treno.

Loading...