Firenze, Cosa visitare a Firenze Divertimento e Arte COMMENTA  

Firenze, Cosa visitare a Firenze Divertimento e Arte COMMENTA  

Firenze è uno dei luoghi culturali migliori d’Italia, ma ciò non nega lo spazio per il divertimento. Nella città di Firenze possiamo trovare tantissimi luoghi d’arte ma anche tantissimi altri dove è possibile divertirsi. Tra alcuni dei luoghi che si possono visitare nella città Toscana troviamo Il Duomo, Campanile di Giotto, Battistero e Cupola di Brunelleschi. La Cupola di Brunelleschi ancora oggi è uno dei luoghi più alti di tutta la città. Il Campanile fu progettato da Giotto anche se non riuscì a vedere la sua creazione finita.


Secondo i molti visitatori di Firenze pare proprio che non ci sia nessun altro posto al mondo che abbia delle costruzioni cosi belle. Nel cuore di Firenze troviamo il Duomo. È una cattedrale che ha una lunghezza di circa 153 metri, il tempo impiegato per costruire questa cattedrale è stato di circa 170 anni, questa fa invidia a molte delle cittadine Toscane. Per costruire questo complesso di strutture parteciparono alcuni dei più importanti artisti fiorentini come Giotto, Brunelleschi e tanti altri.


A Firenze uno dei luoghi più visitati è anche Ponte Vecchio che è anche uno dei luoghi più fotografati al mondo. Questo posto è davvero frequentato da gente di spessore economico.

Nella zona oggi ad attrarre i numerosi turisti sono le botteghe orafe ma nel 1565 erano le botteghe dei verdurai e dei macellai ad attrarre il commercio.

L'articolo prosegue subito dopo

Ma oltre a Ponte Vecchio possiamo citare anche Palazzo Vecchio di Firenze. Uno dei primi fattori che colpisce i turisti di Palazzo Vecchio è l’impossibilità di fare una foto del palazzo completa. Sono in molti coloro che hanno provato a fotografarlo per intero ma non ci sono mai riusciti, non ci si riesce nemmeno allontanandosi il più lontano possibile. Infatti la parte più lontana è quella dell’incrocio con Via Calzaiuoli ma anche da li nulla da fare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*