Firenze, luglio 2009. Polizia municipale buca il rosso: muore Carlotta Fondelli. Confermata condanna di 2 anni e 8 mesi

Firenze

Firenze, luglio 2009. Polizia municipale buca il rosso: muore Carlotta Fondelli. Confermata condanna di 2 anni e 8 mesi


A volte la giustizia fa il suo corso, a volte no.
Questa volta sembra che nemmeno la divisa Municipale abbia potuto salvare Francesco Battipede dalla legge.

Il caso, che suscitò grande clamore, avvenne nell’estate di due anni fa, il 14 luglio 2009, quando l’ agente di Polizia Municipale attraversò a semaforo rosso l’ ‘incrocio tra viale Amendola e via Fra’ Giovanni, travolgendo due giovani di 18 e 19 anni, la prima morta poche ore dopo in ospedale, il secondo, il suo ragazzo, ritrovatosi steso a terra con una doppia frattura agli arti inferiori.

Lei, Carlotta Fondelli, nello scontro fu catapultata a oltre 10 metri dallo scooter, nonostante il vigile affermasse di essersi quasi fermato prima dell’ attraversamento. Lo stesso affermò anche di aver avuto la sirena accessa, fatto che fu poi smentito da alcuni testimoni. «L’agente al volante della macchina che ha ucciso mia figlia è responsabile. Credo andasse a cento all’ora, da quello che mi hanno detto è passato all’incrocio mentre il semaforo era rosso e ha travolto il motorino che è finito a una ventina di metri.

Il corpo di mia figlia, straziato, era a 14 metri. Abbiamo già preso un avvocato perchè voglio verità e giustizia. Ho dei testimoni pronti a confermare che la pattuglia andava forte. Mi hanno detto che quando l’agente è sceso dalla macchina prima di verificare quello che aveva combinato si è preoccupato di sistemare il lampeggiante sul tetto e di accenderlo». Queste le parole del padre della ragazza poco dopo l’ incidente.

Proprio in questi giorni la condanna a 2 anni e 8 mesi per omicidio colposo è stata confermata anche dalla corte d’ appello di Firenze.

Magra soddisfazione quella dei genitori e della sorella, che si son visti rubare la vita di Carlotta per una stupida disattenzione alla guida. Compiuta, tra l’ altro, da chi avrebbe invece dovuto salvaguardare la sicurezza sulle strade.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Firenze mare
Firenze

Mare più vicino a Firenze in treno

23 giugno 2017 di Notizie

Per tutti i fiorentini e i turisti in visita al capoluogo toscano che vogliono godere per qualche ora della brezza marina vediamo quale mare da Firenze si può raggiungere facilmente in treno.