Firenze, Molecole d’autore in cerca di memoria COMMENTA  

Firenze, Molecole d’autore in cerca di memoria COMMENTA  

L’Università degli Studi di Firenze ha organizzato per domani 25 Gennaio, Giorno della Memoria, un evento aperto a tutti per non dimenticare: presso l’Aula Magna di Piazza San Marco la Compagnia Teatrale Venti Lucenti metterà in atto “Molecole d’autore in cerca di memoria”; tale opera è un dramma scientifico-civile di Luigi Dei, studioso di chimica dei materiali, liberamente tratto da “Il Sistema Periodico” di Primo Levi, scrittore che fu prigioniero nel campo di concentramento di Auschwitz.


Prima dello spettacolo ci saranno i saluti del Rettore dell’Ateneo Alberto Tesi e di Giovanni Mari, Presidente della Firenze University Press, editrice del libro di Luigi Dei.


Tale iniziativa è promossa al fine di non dimenticare le azioni atroci perpetrate nei campi di concentramento e di ricordare le vittime innocenti di tali massacri, per far sì che questi non si ripetano mai più.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*