Firenze : nuova opera di Clet e Bue 2530 sulla Torre di San Niccolò. Un bella sorpresa pasquale ! - Notizie.it
Firenze : nuova opera di Clet e Bue 2530 sulla Torre di San Niccolò. Un bella sorpresa pasquale !
Firenze

Firenze : nuova opera di Clet e Bue 2530 sulla Torre di San Niccolò. Un bella sorpresa pasquale !


Torna a stupire di nuovo con la sua arte e le sue provocazioni Clet Abraham.

L’ artista, bretone di nascita e ormai fiorentino d’ adozione, questa volta ritorna all’ opera in buona compagnia.
Con lui, questa volta, c’è infatti Bue 2530, il giovanissimo prodigio della Street Art fiorentina.

Il risultato ? Lo potete vedere sulla Torre di San Niccolò !

Sulle reti di protezione dei lavori di restauro di Porta S. Niccolò, infatti, è apparsa un’ enorme installazione, prodotta grazie all’ applicazione di un’ enorme quantità di carta velina sulle reti stesse, raffiguranti l’ ormai celebre “omino stilizzato” di Clet sorreggere il volto protagonista di tanti murales e opere dell’ artista calabrese, Bue.

Sembrerebbe quasi un omaggio al mito di Atlante, che sulle sue spalle sorregge la terra. E forse lo è.

Di sicuro, come dichiarato da Clet, è “un modo per dire che a Firenze esiste anche l’arte contemporanea, nonostante non venga valorizzata“.

Un esempio lo si è avuto quando gli agenti del Comune hanno sbattuto l’ omino del Ponte alle Grazie nel deposito comunale, come nemmeno viene fatto con le auto parcheggiate in doppia fila.

Nella speranza che, dopo i cantanti-spazzatura per teenager dei TrL AwArDs, ci sia spazio anche per un po’ di fresca brezza qui nella piana, tradizionalmente ricca di aria stagnante.

Perchè il Rinascimento di cui Firenze è la tanto citata culla, è finito da qualche centinaio di anni.

E qualcuno comincia ad accorgersene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*