Firenze ricorda la strage di via de’ Georgofili

Firenze

Firenze ricorda la strage di via de’ Georgofili

A diciannove anni dall’attentato di mafia del 27 maggio 1993 che uccise, con 200 chili di tritolo, in via de’ Georgofili 5 persone e ne ferì 48, Firenze si riunisce per non dimenticare il tragico evento. Nella serata di ieri un corteo silenzioso ha aperto le celebrazioni, la Messa in memoria delle vittime, lo spettacolo “Per non morire di mafia”, l’incontro con i ragazzi delle superiori in Palazzo Vecchio e la deposizione di una corona d’alloro sul luogo dell’attentato. Tra gli altri erano presenti il sindaco Matteo Renzi, il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, la presidente dell’associazione tra i famigliari della strage di via dei Georgofili Giovanna Maggiani Chelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Firenze mare
Firenze

Mare più vicino a Firenze in treno

23 giugno 2017 di Notizie

Per tutti i fiorentini e i turisti in visita al capoluogo toscano che vogliono godere per qualche ora della brezza marina vediamo quale mare da Firenze si può raggiungere facilmente in treno.

Loading...