Fisco: dal 2017 si alla fattura elettronica

News

Fisco: dal 2017 si alla fattura elettronica

Fisco: dal 2017 si alla fattura elettronica novità

La novità, arrivata ieri da Palazzo Chigi afferma che, dal 2017 i rivenditori avranno la possibilità di trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate i dati dell’incasso giornaliero. Dunque, è stato ribadito che: “Si tratta del supermercato dello scontrino a fini fiscali”. Resta, comunque, l’obbligo dello scontrino necessario, per la garanzia. La misura è rivolta ai soggetti passivi Iva: “e introduce incentivi, in termini di riduzione degli adempimenti amministrativi e contabili, a vantaggio delle imprese che la utilizzano”.

La disposizione è stata rappresentata con la pianificazione dell’OCSE: “secondo cui il fisco deve trasformarsi da verificatore ex post a soggetto che facilita gli adempimenti fiscali sfruttando le leve della tecnologia”. Quindi, la fattura elettronica importerà innovative modalità per le operazioni fiscali che, dunque, saranno effettuati senza impedire lo svolgimento delle attività. Inoltre, non tutti saranno obbligati alla fatturazione elettronica, in quanto questa risulta essere opzionale.

Tuttavia, la legge prevede che, facoltativamente a partire dal 1 Gennaio 2017, sarà necessaria la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate di ogni fattura emessa o ricevuta.

Il governo specifica: “Si potrà quindi disporre di un lasso di tempo congruo per predisporre l’infrastruttura tecnologica. Per agevolare le imprese nell’uso del nuovo strumento telematico l’Agenzia delle Entrate renderà disponibile gratuitamente, a partire dal 1 Luglio 2016, il servizio base per la predisposizione del file contenente i dati della fattura e il suo invio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche