Fiumicino, offerte di lavoro nella ristorazione: come candidarsi

Lavoro

Fiumicino, offerte di lavoro nella ristorazione: come candidarsi

Fiumicino: offerte di lavoro nella ristorazione
Fiumicino: offerte di lavoro nella ristorazione

Fiumicino: offerte di lavoro per addetti alla ristorazione e manager nei locali di prossima apertura presso l’aeroporto romano.

Fiumicino: offerte di lavoro nel settore della ristorazione. L’Agenzia di Lavoro Randstat ha aperto la selezione di nuove figure da inserire allo scalo aeroportuale. Si tratta di alcune posizioni nel settore della ristorazione per alcuni punti vendita di prossima apertura.

Le figure ricercate sono diverse, e i contratti potranno essere sia a tempo determinato che indeterminato, con orario part-time o full-time. Sul sito di Randstad, dove è possibile inviare la propria candidatura alla voce “Fiumicino”, sono elencate le posizioni di interesse.

Aziende già presenti e centri che inaugureranno a breve presso l’aeroporto di Fiumicino, sono alla ricerca di personale anche con poca esperienza. Le principali figure ricercate sono addetti alla ristorazione, operatori pluriservizio, capisala, panettieri e manager della ristorazione. Per ogni figura i requisiti sono differenti. In generale è richiesta la capacità di lavorare in team e la capacità di stabilire un buon contatto con la clientela.

Per le figure di manager e caposala, è richiesta un’esperienza pluriennale nel settore e un’ottima conoscenza della lingua inglese.

Mentre per le altre posizioni, è necessaria la conoscenza dell’inglese e la conoscenza dell’attività che si andrà a svolgere. Per ogni posizione è comunque richiesta la disponibilità al lavoro su turni anche notturni e festivi.

Si tratta di posizioni di responsabilità, quindi, per cui è richiesta esperienza pregressa. Non sono infatti previsti periodi di formazione o apprendistato, ma la somministrazione immediata di contratti di lavoro. Le candidature possono essere inviate direttamente all’Agenzia Randstad che si occuperà delle selezioni per conto delle aziende.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche