Flashback, minaccia per Mac

Flashback, minaccia per Mac

“Flashback”, è il “cavallo di Troia”che si sta diffondendo tra i Mac.

Scoperto lo scorso anno, il trojan ha infettato più di 600.000 Mac, con oltre la metà dei quali nei soli Stati Uniti.

L’attacco più pesante all’ambiente Mac, quello di OS X, è stato portato da un
falso aggiornamento di Adobe, presentato come un plug in di Flash Player. Da qui
il file virale introduce una modifica al codice dei browser per lanciare il
malware quando ci connettiamo on line e incominica a inviare informazioni sulle
pagine web visitate a server remoti.

Apple ha rilasciato un aggiornamento di Java Security martedì, per risolvere le vulnerabilità che il malware che sfrutta, ma in ogni caso un gran numero di utenti Mac è stato colpito con il software dannoso

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche