Foggia, estorsioni ai danni di commercianti: 7 aresti

Bari

Foggia, estorsioni ai danni di commercianti: 7 aresti

20121010-140204.jpg

Foggia – La squadra mobile di Foggia ha arrestato sette persone ritenute di aver estorto denaro a diversi commercianti. Gli arrestati appartenevano a due gruppi criminali, l’uno riconducibile a Giosué Rizzi, detto il «Papa di Foggia», capo storico della malavita locale e ucciso lo scorso 10 gennaio; l’altro gruppo faceva capo a Rossana Trisciuoglio, figlia del noto boss Federico Trisciuoglio. Gli arrestati sono: Luigi De Matteis, di 50 anni, Elio Maccione di 45, Mario Piscopia di 32 anni e Fausto Rizzi di 32 anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*