Folle devasta il Pronto Soccorso di Santa Maria Nuova COMMENTA  

Folle devasta il Pronto Soccorso di Santa Maria Nuova COMMENTA  

Pronto Soccorso
Pronto Soccorso

Un uomo di 35 anni ha devastato il nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale di Santa Maria Nuova nella serata di domenica.

Erano circa le 20 quando l’uomo in attesa dell’accettazione per problemi psichici, ha preso una spranga di ferro dal cantiere antistante la porta d’accesso all’ospedale. E con questa ha distrutto una vetrata e le porte scorrevoli.


Ha poi preso due estintori e gli ha svuotati all’interno del reparto provocando molti danni e cstringendo gli infermieri ad evacuare gli altri pazienti.


Inoltre, prima che fosse bloccato dai Carabinieri, ha lanciato uno degli estintori contro un taxi, che è rimasto gravemente danneggiato.

L’episodio ha riportato l’attenzione sul fatto che il pronto soccorso di Santa Maria Nuova sia spesso soggetto a scene del genere ed alla necessità di avere un presidio fisso delle forze dell’ordine, almeno il sabato e la domenica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*