Folle idea 3° posto COMMENTA  

Folle idea 3° posto COMMENTA  

Da quando è arrivato mr. Stramaccioni una strana euforia ha colpito tutti i giocatori, la consapevolezza di poter lottare per il 3° posto.

Zanetti, Nagatomo ed ora anche Zarate hanno dichiarato fedeltà incrollabile al progetto.


Il 3° posto sembrava fattibile dopo la striscia positiva di Ranieri, dopo il derby vittorioso però la squadra aveva accusato un calo di risultati.

Ora lentamente, senza comunque dimenticare che nelle ultime 3 partite sono state affrontate squadre di metà classifica, una lenta risalita, non solo di classifica ma anche di morale.


Il morale ricordiamo è sempre un potente propellente, un integratore capace di assorbire tutte le stanchezze.

L’ultima dichiarazione di fede incondizionata verso Stramaccioni è proprio di Zarate, il giocatore argentino arrivato in prestito quest’anno ha altalenato prestazioni ora buone ora mediocri.


Con l’arrivo di Stramaccioni, complice anche l’assenza di Sneijder, l’attaccante ha sfoderato ottime prestazioni, tanto da indurre il presidente Moratti a sbilanciarsi verso un ipotetico riscatto del cartellino.

L'articolo prosegue subito dopo


Stramaccioni ha creduto nel giocatore e ha saputo trovare le parole per motivarlo :” “Il tecnico mi sta dando la possibilità di giocare, e mi dice: ‘Fai quel che pensi, metti in campo quel che ti viene in mente. Perché io credo nelle tue qualità'”.

Domenica a Firenze alcune indiscrezioni danno per possibile un tridente composto da Alvarez, Milito e appunto Zarate, la rincorsa al 3° posto è partita.

 

Cereda Stefano

 

Leggi anche

About Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*