Fondi per i Comuni no smog e Premi per chi si sposta in bus e bici

Ambiente

Fondi per i Comuni no smog e Premi per chi si sposta in bus e bici

Circa 150 associazioni ambientaliste italiane hanno inoltrato una proposta di legge per arginare l’inquinamento. Il meccanismo applicato è quello del bonus-malus che vige nelle assicurazioni. Se un Comune riesce a ridurre gli spostamenti in auto e a raggiungere gli obiettivi antinquinamento previsti scatta il premio corrispondente ed arrivano i fondi per migliorare la mobilità cittadina. Se invece la gente continua a spostarsi con le macchine, i trasporti urbani sono inefficienti e le biciclette restano ferme in cantina, i Comuni non riceveranno alcun aiuto.

La legge di iniziativa popolare verrà presentata il 4 Maggio prossimo nel corso di una manifestazione che si terrà a Milano, organizzata dalla “Rete della mobilità nuova”, cui appartengono circa 150 associazioni che operano nel campo della tutela dell’ambiente. In Italia l’abitudine di spostarsi in auto è molto radicata: basti pensare che in città come Reggio Calabria e Bari l’80% degli spostamenti avviene con la macchina, mentre va meglio in altre città più “sostenibili” in generale, come Bolzano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche