Formigoni riceve un avviso di garanzia, l’accusa è di corruzione COMMENTA  

Formigoni riceve un avviso di garanzia, l’accusa è di corruzione COMMENTA  

20120725-135552.jpg

Milano – Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Milano. Il reato contestato a Formigoni è quello di corruzione nell’ambito dell’inchiesta sulla fondazione Maugeri.

Deccò, secondo la Procura, fece da mediatore per sbloccare dei pagamenti pubblici a favore di alcune strutture private. Per la mediazione il faccendiere avrebbe ricevuto, in nero, 50 milioni di euro.

Parte di questo denaro sarebbe stato girato a Formigoni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*