Formula 1, Gp Messico. Vince Hamilton, Rosberg secondo

Sport

Formula 1, Gp Messico. Vince Hamilton, Rosberg secondo

Formula 1, Gp Messico. Vince Hamilton, Rosberg secondo

Hamilton ha vinto il Gp del Messico. Rosberg secondo e Vettel terzo.

La vittoria del già iridato campione del mondo non basta però per garantirgli il campionato perchè anche Rosberg non pregiudica la sua corsa al Mondiale con il secondo posto.

Mancano due gare al termine della stagione :Brasile e Abu Dhabi. Il tedesco guida con 19 punti di vantaggio e in Brasile tra due settimane se vincerà la gara sarà matematicamente campione.

Alla partenza Hamilton scatta bene ma va lungo alla prima curva.

Rosberg rischia il contatto con Verstappen. E’ in coda che succede il caos con Gutierrez che tocca Wehrlein che perde il controllo della sua Manor e va addosso alla Sauber di Ericsson. Il resto succede a fine gara con il duello tra Verstappen e Vettel che alla fine, grazie a una penaslità di 5″ per Verstappen promuove terzo il ferrarista.

Premio meritato per Vettel che quest’anno non ha avuto troppe soddisfazioni.
Un terzo posto che un pochino rimedia alla brutta qualifica di sabato.Le Ferrari erano partite nelle retrovie e lontane dalla pole.

Sesto posto invece per Raikkonen.

“Sono molto contento di questa vittoria – ha commentato Hamilton a fine gara – Il team ha fatto un lavoro fantastico e sono contento di questo mio primo successo qui”. Più realista Rosberg che riconosce come Lewis sia stato più veloce di lui.

Soddisfatto anche Vettel che sul podio ritrova il sorriso dopo l’arrabbiatura. “Ero molto arrabbiato e quando sono passato sotto al traguardo ero deluso ma poi mi hanno detto che Verstappen era stato penalizzato e che il podio era mio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche