Formula1. Abu Dhabi.Rosberg campione del mondo COMMENTA  

Formula1. Abu Dhabi.Rosberg campione del mondo COMMENTA  

Formula1. Abu Dhabi.Rosberg campione del mondo

Il Ad Abu Dhabi doppietta Mercedes e Nico Rosberg per la prima volta nella carriera campione del mondo.

Lewis Hamilton, rivale di squadra del nuovo campione iridato,ha vinto il Gran Premiodi Abu Dhabi ma Rosberg con la sua seconda posizione ha automaticamente vinto il Gran Premio 2016.


La Ferrari chiude la stagione 2016 con il podio in rimonta di Sebastian Vettel, terzo nel Gran Premio di Abu Dhabi, mentre l’altra Rossa di Kimi Raikkonen è sesta dietro alle Red Bull di Daniel Ricciardo (quinto) e Max Verstappen (quarto). Settima la Force India di Nico Hulkenberg davanti al compagno Sergio Perez ed alla Williams di Felipe Massa. Chiude nella top ten la McLaren di Fernando Alonso.


A metà gara e con un pit-stop alle spalle la Mercedes di Lewis Hamilton è al comando del Gran Premio di Abu Dhabi davanti al compagno rivale Nico Rosberg, virtualmente campione del mondo di Formula 1. Terza posizione per la Ferrari di Kimi Raikkonen, mentre l’altra Rossa di Sebastian Vettel è quinta dietro alla Red Bull di Daniel Ricciardo.


Partenza regolare nel Gran Premio di Abu Dhabi con la Mercedes di Lewis Hamilton davanti al compagno rivale per il titolo Nico Rosberg. Bene la Ferrari di Kimi Raikkonen che scatta in terza posizione davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo e al compagno di scuderia Sebastian Vettel.

L'articolo prosegue subito dopo


Dichiarazione del Campione del Mondo

Non e’ stata una bella corsa per me, mi stavano raggiungendo ma alla fine è andata bene. Dedico la vittoria a mia moglie ed a mia figlia per tutto il sostegno”. Ecco le prime parole da campione del mondo di Nico Rosberg sul podio. Il tedesco, figlio d’arte, stringe la mano e abbraccia il suo compagno rivale Lewis Hamilton. ”Sono contento di bissare il successo di mio padre, lui verrà tra mezz’ora e ne sono contento”. Da parte sua Hamilton si congratula con Rosberg. ”Sto benissimo grazie a tutti, alla mia famiglia e al team. E’ stato un privilegio correre su questa Mercedes, congratulazioni a Nico per il suo primo campionato del mondo”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*