Fornero e Art 18: bugie su bugie! COMMENTA  

Fornero e Art 18: bugie su bugie! COMMENTA  

Fornero forse pensa di avere a che fare con una” classe” di italiani paragonabile a quella composta da studenti di prima elementare , cui poter somministrare lezioncine su lezioncine di politica unilaterale, approfittando appunto  del livello mentale della scolaresca.

Ieri intervendo ad un convegno organizzato dall’Udc di Torino su “welfare e crisi” ha spiegato :” il Governo non ha smantellato l’Art.18, forse è vero che stiamo togliendo una garanzia che attribuiva al giudice la possibilità di reintegrare il lavoratore quando i motivi economici non sussitono” cosa per altro  chiosata qualche settimana fa dal Premier Monti secondo cui “il reintegro diventa un evento estremo ed improbabile”. Tradotto in termini spiccioli: la reintegra non ci sarà, a patto che l’azienda non sbagli la motivazione.

Poi aggiunge ” l’art. 18 è  protezione limitata ad una cittadella di lavoratori, ma i giovani ne sono in gran parte fuori, come le donne. Il nostro obiettivo è distribuire meglio la protezione su una platea più vasta di lavoratori” Quante bugie!  Forse anche un bambino di prima elementare arriverebbe a fiutare la puzza dell’inganno dietro queste parole, ma Fornero continua a sottostimare i suoi connazionali, rei solo di non reagire  energicamente alle continue provocazioni del Governo a causa della terapia dello schok da essi furbescamente adottata (invito i lettori a documentarsi sulla schok terapia ed i suoi effetti nei paesi in cui è stata applicata)Parlando infatti di tutele di legge, la diseguaglianza causata dai contratti atipici sarebbe sanata con la loro abolizione, non con la cancellazione di quelli regolari e invece assistiamo a fenomeni inversi (ricordiamo che è di pochi giorni fa  la volontà di estendere i vaucher per i forestali e i lavoratori del settore agricolo) .Ergo:  Il Governo vuole abolire i contratti tipici, invece li favorisce e  addirittura per tutelarli toglie ai regolari.

Oltre  alla delirante contraddittorietà dei fatti   le tutele di cui parla la Ministra sanno tanto di presa in giro!

Leggi anche

1 Commento su Fornero e Art 18: bugie su bugie!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*