Forte terremoto M 4.4 nell’Aquilano, avvertito fino a Roma COMMENTA  

Forte terremoto M 4.4 nell’Aquilano, avvertito fino a Roma COMMENTA  

Nel centro Italia torna la paura. Una scossa di terremoto intensa, di magnitudo 4.4, è stata distintamente avvertita dalla popolazione della provincia de L’Aquila poco fa. Il sisma è stato registrato da Ingv alle 17.14 e ha avuto un ipocentro superficiale, localizzato a 14 km di profondità. Molti i comuni nei quali è stato distintamente avvertito il terremoto, come Capitignano, Montereale, Campotosto, Barete, Cagnano Amiterno ma anche Accumoli ed Amatrice, due paesi che i precedenti terremoti hanno pesantemente danneggiato.

Ma il terremoto è stato talmente intenso da essere avvertito in diverse regioni, fino a Roma, dove sono giunte decine di segnalazioni, in particolare dai piani alti delle abitazioni. Al momento non è chiaro se vi siano nuovi danni provocati da questo terremoto, al quale hanno fatto seguito alcune repliche lievi di magnitudo 2.8, 2.0 e 2.1. La paura resta tanta, perchè lo sciame sismico prosegue incessantemente ogni giorno e nelle ultime ore si sono verificati diversi sismi di magnitudo ampiamente superiore al terzo grado. Una situazione, insomma, ancora precaria e difficile per i numerosi sfollati di questa zona d’Italia.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*