Forza nuova contro Kyenge: “torna in Congo” COMMENTA  

Forza nuova contro Kyenge: “torna in Congo” COMMENTA  

Alcuni militanti di Forza Nuova hanno affisso uno striscione davanti alla sede del Partito Democratico di Macerata, nel quale hanno scritto: “Kyenge torna in Congo”. Il movimento neofascista si oppone alla decisione di concedere la cittadinanza onoraria al neo eletto Ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge. Forza Nuova chiede che sia rivista la legge Bossi-Fini sull’immigrazione in senso più restrittivo, stabilendo l’espulsione immediata dall’Italia degli extracomunitari che hanno commesso dei reati.


Il movimento annuncia altre iniziative a Macerata per protestare contro lo ius soli che il Ministro vorrebbe introdurre nel nostro Paese. Kyenge però non si lascia né intimorire, né scoraggiare da simili episodi.

Ha infatti replicato: “Non sono questi che mi fermeranno. Preoccupata? Assolutamente no”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*