Foto hard alla moglie e perde il cellulare, fa causa a Mc Donald’s

Esteri

Foto hard alla moglie e perde il cellulare, fa causa a Mc Donald’s

19b

Le fotografie scattate con il cellulare, come tutte le fotografie, sono personali e la divulgazione è a discrezione del proprietario. Non è stato cosi per Philip Sherman di Bella Vista, Arkansas, che recatosi da McDonald’s a Fayetteville, ha dimenticato il cellulare: lo staff del fast-food ha rassicurato l’uomo con la promessa di tenerlo spento e al sicuro nell’attesa che potesse tornare a ritirarlo. Peccato che Philip avesse fotografato la moglie Tina in pose …a luci rosse e che qualcuno abbia trovato le foto e le abbia pubblicate on line utilizzandole come pubblicità gratuita, infatti sono comparse con il logo di Mc Donald’s, con lo slogan “I’m lovin’ it” e una nota descrittiva sulla signora Sherman “calda come un caffè di Mc Donld’s”, inoltre ha lasciato in evidenza nome, indirizzo e numero di telefono di Tina. Immediatamente la donna è stata tempestata di telefonate, messaggi e lettere dal contenuto osceno o con richieste di appuntamenti e infine i coniugi hanno dovuto cambiare abitazione.

Ora gli Sherman hanno fatto causa alla Mc Donald’s per 3 milioni di dollari (circa 2,4 milioni di euro) quale risarcimento per lo stress emotivo e per le spese sostenute. Le foto sono state rimosse, ma ne è rimasta una in bianco e nero molto sexy e pare, molto professionale, così sui forum circola il sospetto che sia una truffa organizzata dai coniugi apparentemente danneggiati.

1 Trackback & Pingback

  1. Foto hard alla moglie e perde il cellulare, fa causa a Mc Donald’s | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche