Fotocamera al laser, alla velocità della luce! COMMENTA  

Fotocamera al laser, alla velocità della luce! COMMENTA  


La “fotocamera” del MIT è in grado di visualizzare la propagazione della luce, un sistema di imaging capace di catturare immagini al ritmo di oltre 500 milioni di fotogrammi al secondo.

La tecnica di ripresa, battezzata Femto Photography si basa su un flash laser della durata di femtosecondi (15 numeri dopo lo zero), e su un rilevatore capace di rispondere in picosecondi. Il laser emette fasci di luce a intervalli regolari di 13 ns, e questi vengono catturati dal rilevatore che produce immagini monodimensionali. La composizione di 480 di queste immagini 1D crea la vera e propria immagine. Il tempo di esposizione effettivo è stato calcolato in 1,71 picosecondi.


Visita il sito di MIT Lab. www.media.mit.edu

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*