Fotografa realizza immagini che mostrano la bellezza di ognuno
Fotografa realizza immagini che mostrano la bellezza di ognuno
Curiosità

Fotografa realizza immagini che mostrano la bellezza di ognuno

Saskia Frietsch

Difficile pensare a fotografie che immortalano persone con difetti. La fotografa Saskia Frietsch è proprio quello che fa rendendole piacevoli alla vista

Quanti selfie si possono ammirare su Facebook o su Instagram o ancora su Twitter? Fotografie in cui le persone si mettono più o meno a nudo mostrandosi in quello che è il proprio splendore. Oramai la vita di ogni giorno è scandita da immagini che noi stessi immortaliamo costantemente sui social per permettere a vicini, parenti, amici o anche sconosciuti di gustarsele.

Nell’epoca in cui la perfezione è importante, laddove anche mostrare il proprio lato peggiore non è ammesso, dove si cerca di riprendersi o farsi riprendere in pose sempre più accattivati e piacevoli per chi le vede, c’è pure chi invece va controcorrente.

Saskia Frietsch

Difetti spesso nascosti che vengono messi in risalto, non per svilire la persona ma per far capire a chi guarda che le imperfezioni fisiche possono esser mostrate senza pudore, tranquillamente. L’artista che scatta queste immagini si chiama Saskia Frietsch, ha 16 anni e, a causa di una malattia cronica, i medici hanno dovuto toglierle l’intestino.

E fa la fotografa.

Da quel giorno la ragazza vive con una stomia, chirurgicamente parlando si tratta di una apertura nel corpo. Nel caso di questa persona è una via mediante la quale svuota il contenuto intestinale all’esterno, anziché per via fisiologica. E sono stati molti gli interventi che nel corso della sua vita ha dovuto subire a causa di questa situazione patologica.

Nonostante ciò Saskia ama il suo corpo così come è ridotto adesso ed ha deciso inizialmente di immortalarsi e quindi di fotografare le persone che hanno dei difetti cercando di metterli in risalto. E’ nato così il Projekt Grenzenlos, ovvero Progetto No Limiti.

Saskia Frietsch

La fotografa ha riportato sulla pagina Facebook del progetto la propria idea in merito che, tradotta, più o meno, recita così “Passo un sacco di tempo una mia parte del corpo a forma di cestino, l’ho anche disegnata. Nonostante tutto c’è una cosa che la malattia non potrà mai prendersi, un sano amore per me stessa”. Sul suo corpo non mancano molte cicatrici.

Per questo motivo ha fatto nascere il Progetto No Limiti che ha alla base la fiducia in se stessi dimostrando che i difetti possono essere anche belli.

Saskia infatti prosegue scrivendo che: “Per essere felici occorre accettarsi per come si è”. Progetto che aiuta dunque a raccontare la storia delle persone attraverso non i soliti pregi o le bellezze ma soprattutto attraverso i difetti e le imperfezioni. La fotografa è molto seguita sui social, su Instagram ad esempio sono oltre 9.000 i followers che la seguono tramite l’hashtag #projektgrenzenlos.

Tantissime le persone che lasciano messaggi alla ragazza descrivendo le proprie problematiche, spiegando anche nei particolari i difetti e le anomalie della propria struttura fisica.

Saskia Frietsch

Nelle foto si possono notare persone con i difetti più disparati ma nonostante tutto le pose sono realmente da fotomodelli o fotomodelle, nessuno si tira indietro e tutti cercano comunque di farsi immortalare senza alcuna timidezza.

Queste fotografie potranno raccontare sicuramente stili di vita diversi da quelli a cui siamo un po’ abituati dove la bellezza fisica è alla base di tutto ma troppo spesso ci dimentichiamo che la vera bellezza è, e resterà sempre, quella interiore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche