Fotovoltaico ai mirtilli ! L’ambiente per l’ambiente. Pannelli organici !

Ambiente

Fotovoltaico ai mirtilli ! L’ambiente per l’ambiente. Pannelli organici !

Frutti di bosco per creare pannelli fotovoltaici e lenti concentratrici montate sul retro delle celle. I ricercatori hanno scoperto che per migliorare le prestazioni di un pannello fotovoltaico dell’attuale modello in silicio cristallino si possono utilizzare le molecole di origine naturale dell’estratto del succo di mirtillo. I pigmenti fotosensibili che si trovano naturalmente nelle bacche, le antocianine, intrappolate tra due strati di vetro o di plastica trasparente e flessibile, potrebbero dunque dar vita ai pannelli di terza generazione. Il progetto è tutto italiano, il novembre scorso dei ricercatori dell’università del Sannio avevano presentato un sistema in via di brevettazione, mentre la prima linea di produzione appartiene al Polo solare organico della Regione Lazio. Ieri con i modelli classici si otteneva il 16-18% del totale di energia solare che colpisce la cella stessa, mentre con i nuovi progetti si consente di raddoppiare la quantità di energia. Stanno lavorando su un progetto simile anche alla Cyanine, start up dell’Università di Torino, grazie al sostegno del Comune di Settimo Torinese che sta investendo nell’innovazione tecnologica a favore dell’ambiente.

Fotovoltaico ai mirtilli.

La preparazione tecnica delle cellule fotovoltaiche ai mirtilli

Giambrone Salvatore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche