Franchising: cos’è, come funziona e quando è conveniente

Lavoro

Franchising: cos’è, come funziona e quando è conveniente

Franchising: cos'è, come funziona e quando è conveniente.
Franchising: cos'è, come funziona e quando è conveniente.

Il franchising può costituire la scelta migliore per un imprenditore, ma può anche rivelarsi limitante e fallimentare, vediamo i motivi.

Con la crisi economica che ha colpito pesantemente il nostro paese, è aumentata la paura di investire nel settore imprenditoriale, e di conseguenza la ricerca dei franchising, aziende che permettono di aprire un negozio, sfruttando il loro marchio, ad un prezzo spesso inferiore rispetto all’apertura con marchio proprio, e che permette di essere seguiti e in teoria di avere garanzie elevate sul funzionamento dell’attività.

Il franchising è un sistema che permette a un imprenditore di affiliarsi ad un marchio già esistente, tramite il pagamento di una quota di affiliazione e una quota del fatturato annuale, e ottenere il supporto e le conoscenze di chi ha già sviluppato l’impresa, il tutto a un costo generalmente minore, rispetto all’apertura di un marchio proprio.

Prima di decidere di affiliarsi ad un franchising è importante fare delle considerazioni sul marchio che si vuole scegliere.

Non tutti i franchising sono uguali, alcuni infatti hanno si un negozio di proprietà che funziona, ma questo non vuol dire che un altro negozio della catena sia utile, almeno non per l’imprenditore. Altre volte è necessario indagare sulla reale presenza di altri punti vendita presenti sul territorio, sul fatturato e su quanti sono hanno chiuso dopo l’apertura.

Un altro parametro fondamentale da considerare è la richiesta di una quota del fatturato, e i costi di gestione, spesso alcuni frinchisor elencano i guadagni che un punto vendita può realizzare, che sembrano elevati, ma tolte le spese, a volte non bastano a realizzare uno stipendio intero. In più il rischio imprenditoriale legao all’apertura di una nuova attività, seppur con un marchio già avviato, sono sempre elevati, e il contratto che firmerete includerà diversi vincoli, che s l’attività non dovesse funzionare, non vi permetteranno di fare le modifiche che vorreste.

Il franchising offre sicuramente vantaggi notevoli, ma non sempre può rivelarsi la scelta migliore, almeno non per l’affiliato, prima di decidere di firmare un contratto di affiliazione è molto importante valutare attentamente il marchio e i servizi che ci offriranno per tutta la durata del contratto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche