Franchising: i vantaggi, i settori del momento come trovare contributi

News

Franchising: i vantaggi, i settori del momento come trovare contributi

Il 2016 in termini economici è un anno che promette davvero bene. Alcuni esperti infatti sostengono che sia l’anno della ripresa dalla recessione economica. Altri invece restano scettici su come l’1% di crescita del prodotto nazionale lordo si possa iniziare a pensare a una vera e propria uscita dalla crisi economica. Ma, non ci son dubbi sul fatto che si possa iniziare ad essere ottimisti.

Per approfondire l’argomento abbiamo deciso di intervistare il CEO e Manager di Lavoroefranchiisng.com l’Ing.re Marco Russo.

« Sono davvero convinto che il 2016 sia l’anno dell’inizio della ripresa. Sono nel settore del franchising da annie questo sembra essere davvero un anno buono. Alcuni settori rispondono positivamente, in particolare le attività di vendita al pubblico, sia nelladistribuzione di beni che di servizi».

LA FORMULA FRANCHISING PER AFFRONTARE LA CRISI

In particolare il franchising è la formula commerciale più scelta per mettersi in proprio ed avviare un’attività.

«Affidarsi ad un franchising credo sia la migliore scelta che si possa fare in questo periodo.

C’è uno scambio reciproco di benefici tra le parti. Si diventa imprenditori di se stessi, ma allo stesso tempo non si è da soli. »

Il franchising è infatti “un sistema di collaborazione fra un’impresa definita franchisor, da una parte, ed una o più imprese definite franchisee, dall’altra”.

«Colui che vuole aprire un’attività, franchisee, stringe un accordo con il franchisor dal quale ottiene numerosi vantaggi come: l’utilizzo del marchio, il know-how, l’esclusività geografica e ovviamente i servizi e/o prodotti da vendere».

Il franchisor ha infatti la proprietà della ragione sociale, della denominazione commerciale, di sigle, simboli, marchio di fabbrica e del know-how. È anche il possessore dell’idea, e quindi dei prodotti e/o dei servizi i quali vengono offerti in maniera originale e specifica.

«Quando si decide di investire in un franchising, si sta decidendo di investire in un’idea già vincente. Dico vincente perché è stata già testata e perfezionata da altri. Questa è la sicurezza che solo in franchising può dare.

Tra gli altri vantaggi riconosciamo sicuramente il fatto che si possa contare su un portafoglio clienti consolidato dalla notorietà del marchio. Il marchio se conosciuto, potrà far beneficiare di tutti i vantaggi ad esso legati», continua l’Ing.re Russo.

LE TENDENZE FRANCHISING DEL 2016

Le idee imprenditoriali che fanno tendenza nel 2016 sono le attività di vendita al pubblico, sia nel settore di distribuzione di beni che di servizi.

«Attraverso un’attenta analisi, grazie anche al nostro portale, posso dire che i settori di successo attualmente sono diversi. A chi sceglie di mettersi in proprio consiglierei sicuramente un’attività dedicata all’alimentazione per celiaci, di prodotti gluten free, biologici ed attenti a prevenire diverse patologie. Con i picchi di crescita delle intolleranze alimentari oggi è un settore in cui poter investire con successo. L’interesse riguardo a questo tipo di alimentazione è generale e gli stessi produttori sono arrivati ad offrire più di 500 alimenti specifici per coloro che sono intolleranti al glutine».

Come suggeriscono i dati dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia) sono circa 400.000 potenziali celiaci e solo 85.000 i diagnosticati.

Ogni anno vengono effettuate orientativamente 5.000 nuove diagnosi e nascono 2.800 bambini affetti da questa intolleranza con un incremento annuo del 10%. Questo vuol dire che c’è sempre più bisogno di nuove attività che offrano questi tipi di prodotti, in quanto la domanda sta aumentando vertiginosamente.

« Un’ altro settore che va abbastanza bene è quello del benessere e del fitness. Ci sono diversi marchi che propongono delle idee originali e innovative che incuriosiscono davvero molto i consumatori. Un’altra idea originale è quello dello street food che ormai popola il settore della ristorazione proponendo la formula del cibo da strada. Tra gli alimenti che fanno tendenza sicuramente ritroviamo le patatine fritte e le tipiche specialità regionali. Io li considero dei prodotti social, si condividono facilmente ovunque con gli amici e si fanno conoscere per passaparola ».

L’idea che sta alla base della proposta franchising è la chiave che ne permette il successo. Proporre un prodotto e/o servizio in maniera innovativa è senza dubbio ciò che fa distinguere ciò che si offre dalla concorrenza, lo rende una proposta unica.

CERCARE LA TUA IDEA FRANCHISING

«Lavoroefranchising.com è un portale che offre la possibilità a coloro che sono interessati ad aprire un franchising di conoscere le offerte dei diversi marchi presenti sul mercato.

Divisi per settore di interesse ogni casa madre possiede una scheda dettagliata volta a fornire tutte le informazioni utili ad un potenziale affiliato.»

Il portale presenta infatti, una sezione dedicata alla ricerca dei marchi franchising divisi per categorie in base al settore d’interesse.

«Ci siamo immedesimati pienamente nell’utente durante il periodo della realizzazione del portale. Abbiamo pensato che la ricerca per filtri e la possibilità del confronto tra le proposte possa essere davvero utile. In molti chiedono informazioni sul tipo di investimento possibile e come poter trovare contributi. L’investimento iniziale, ovviamente, cambia in base al marchio e al settore merceologico. Eppure nella norma si parla sempre un investimento molto basso paragonato alla cifra che si spenderebbe per aprire la stessa attività completamente da soli e senza alcuna assistenza».

Tra i diversi tipi di investimenti esiste anche il franchising a costo 0 nel quale non è previsto un vero e proprio investimento iniziale.

I franchising a costo zero sono diversi e una volta trovata la formula che soddisfa le proprie esigenze, l’affiliato può aprire la sua attività tranquillamente con un investimento quasi nullo.

«Nell’ultimo anno sono nati anche diversi Sportelli Franchising in tutta Italia, che offrono consulenza a coloro i quali sono interessati ad avviare una propria attività. Credo sia un’ottima idea perché, come detto precedentemente, il franchising è la formula commerciale più diffusa in questo periodo di crisi. Nonché sono sempre di più i bandi regionali per dare fondi per l’apertura di nuove attività in franchising. Le occasioni sono diverse, baste restare sempre aggiornati. Anche per soddisfare questa esigenza con Lavoroefranchiisng.com cerchiamo attraverso un area Blog di far restare sempre aggiornati gli utenti sul mondo del franchising, soprattutto in termini di investimenti».

Per chi è interessato a aprire un negozio in franchising, avere dei punti di riferimento su cui poter essere aggiornati e consultare le proposte commerciali è fondamentale per la promozione di una rete solita e capillare.

Fornire una modalità di lettura adatta sia all’affiliato che al franchisor rende Lavoroefranchising.com la guida italiana dedicata al mondo del franchising.

Visita il sito nazionale: www.lavoroefranchising.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche