Francia, marocchino ferisce tre persone a bordo di un treno, arrestato

Esteri

Francia, marocchino ferisce tre persone a bordo di un treno, arrestato

Un 26 enne marocchino, Ayoub el-Qahzzani, ha seminato il panico a bordo di un treno sparando colpi di kalashnikov, e ferendo tre persone, prima di essere bloccato da due americani che si trovavano sullo stesso scompartimento.

L’uomo è stato poi definitivamente arrestato dalla Polizia di Arras, che sta adesso interrogando l’uomo. Si tratta, probabilmente, di un gesto dal probabile “carattere terrorista” sventato, grazie al provvidenziale intervento di due passeggeri americani rimasti gravemente feriti.

Secondo fonti dell’unità spagnola di antiterrorismo, Al-Qahzzani avrebbe abitato in Spagna per un anno fino al 2014, per poi trasferirsi in Francia. Le stesse fonti hanno precisato che l’autore dell’attacco è poi partito per la Siria, ritornando infine in Francia.

Sul grave episodio è intervenuto il presidente francese Hollande, che ha stigmatizzato il grande coraggio mostrato dai due passeggeri americani, e ha garantito il massimo sforzo nelle indagini sull’episodio dalla presunta matrice terroristica.

Leggi anche