Francia, muore baby acrobata in diretta tv COMMENTA  

Francia, muore baby acrobata in diretta tv COMMENTA  

Una tragedia grave e inaspettata si è consumata sotto gli occhi attoniti dei telespettatori, durante una trasmissione televisiva. Una giovanissima acrobata di dodici anni è morta mentre effettuava un’esibizione sul set del programma “Il monumento preferito dai francesi”, trasmesso sul canale pubblico France 2.

Leggi anche: 3 posizioni più acrobatiche del kamasutra


Lilou, questo il nome della ragazzina, faceva parte di una compagnia di acrobati che era stata ingaggiata per delle evoluzioni sul faro di Cap-Ferret, sull’Oceano Atlantico. Purtroppo la giovanissima acrobata, impegnata in un numero alquanto difficile, è andata a schiantarsi sulla terrazza sottostante il faro, proprio sotto gli occhi sconvolti del padre, tra l’altro responsabile della compagnia acrobatica.


Per Lilou non c’è stato nulla da fare, purtroppo è morta proprio mentre faceva quello che più amava: volare e fare acrobazie ardite. Il programma tv, presentato dall’animatore francese Stephane Bern, doveva essere trasmesso nell’ambito della giornata europea del patrimonio.

Leggi anche

Bimbo nato disabile a Catania: le sentenzevoleva finire il turno
Attualità

Bimbo nato disabile a Catania: le sentenze

Nasce un bambino disabile perché i medici non hanno voluto fare gli straordinari. La malsanità oggi è all'ordine del giorno in Italia.   Una mamma disperata e traumatizzata di Catania racconta. "Li imploravo di farmi il cesareo, ma loro mi ignoravano. Ora mio figlio è disabile e non so ancora un giorno potrà parlare e camminare, non so nemmeno se sente la mia voce". La donna doveva partorire e i medici le hanno negato il parto cesareo per evitare lo straordinario e poter così ritornare a casa. La donna oggi, a distanza di un anno e mezzo dalla nascita del suo bambino, chiede Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*