Frasi assurde e imbarazzanti Trump - Notizie.it

Frasi assurde e imbarazzanti Trump

Esteri

Frasi assurde e imbarazzanti Trump

frasi imbarcanti di donald trump

Donald Trump, il nuovo presidente USA, colui che sperava di essere eletto per “rendere l’America di nuovo grande.” Donald Trump che ha collezionato una lunga serie di affermazioni pubbliche con cui ha imbarazzato il mondo intero con allusioni al sessismo, al razzismo e al complottismo.

Nel 2012, poco prima delle elezioni, Trump dichiarò: “Una ‘fonte estremamente credibile’ ha chiamato il mio ufficio per dirmi che il certificato di nascita di Barack Obama è falso.” Questa fu la sua affermazione riguardo Obama, affermazione con cui alimentava le teorie del complotto. Trump sosteneva che l’ex senatore dell’Illinois, poi diventato Presidente USA e rimasto in carica sino a ieri, fosse nato al di fuori dei confini americani.

Trump che preseguì dichiarando che l’elezione dell’epoca “non era democratica” , in virtù delle dubbie origini del candidato.

Per non parlare delle affermazioni sessiste o infamatorie nei confronti del genere femminile. Quando si espresse riguardo Bette Midler dichiarando fosse una donna “estremamente brutta”. O quando Trump dichiarò che tutte le concorrenti al talent show “The Apprentice” di cui era il conduttore, avevano flirtato con lui.

“Consciamente o inconsciamente.”

Ancora riguardo le donne, rivolgendosi a Hilary Clinton su Twitter scrisse: “Se Hillary Clinton non riesce nemmeno a soddisfare il suo uomo, cosa le fa pensare di poter soddisfare l’America?”. Tweet che poi fu cancellato.

Trump che è destabilizzante riguardo le teorie oramai comprovate, per esempio sul riscaldamento globale. Come quando affermò: “quella del climate change è una stronzata che deve essere fermata, il pianeta sta congelando, le temperature sono ai minimi storici”. Seguì specificando che il concetto di riscaldamento globale era stato inventato di sana pianta dai cinesi: La motivazione era il boicottare l’industria americana.

Un Donald Trump che mostra ignoranza e maleducazione nei confronti dei disabili. Come quando si cimentò nell’imitazione di un giornalista del New York Times, che era affetto da una grave forma di disabilità. A seguito dello scandalo della sua azione si limitò a negare. Dicherò: “Ho detto quella frase in modo molto espressivo, e qualcuno ha detto che lo stavo prendendo in giro.

Non prenderei mai in giro una persona con quelle difficoltà. Non lo farei mai.”

Trump contro i musulmani, su cui si scagliò lo scorso dicembre. Poco dopo gli attentati di Parigi e a San Bernardino richiese una “chiusura totale e completa” delle frontiere americane per tutte le persone con fede musulmana. Una nuova politica necessaria, un no all’islam. “Finché non siamo in grado di determinare e comprendere il problema, e la pericolosa minaccia che pone. Il nostro paese non può essere vittima di attacchi orribili da persone che credono soltanto nel jihad, e non hanno senso della ragione o rispetto per la vita umana.”

Sulla questione musulmana si era già schierato in precedenza. Per esempio, nel 2011 mentre era intervistato in diretta tv da Bill O’Reilly alla domanda se ci fosse un problema musulmano nel mondo, Trump rispose: “Assolutamente. Assolutamente. Non mi sembra di vedere cittadini svedesi che buttano giù il World Trade Center.”

Ancora, sempre nel dicembre 2015 il nuovo presidente USA Trump ha pubblicamente criticato Barack Obama.

Obama aveva sottolineato che molti tra campioni americani nel mondo dello sport erano di fede musulmana. Chiese poi su Twitter “di chi Obama stesse parlando”. Scatenò una risposta massiccia degli utenti in cui citavano i nomi degli illustri sportivi, tra cui spiccano: Mike Tyson, Shaquille O’Neal e Mohammed Alì.

Adesso che Donald Trump è presidente USA, continuerà a fare certe affermazioni bizzarre ?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1238 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.