Frattura o contusione ossea? COMMENTA  

Frattura o contusione ossea? COMMENTA  

Poiché una contusione ossea è generalmente una condizione che causa particolari situazioni di disagio, facendo sperimentare al paziente esperienze di dolori particolarmente forti e disabilitanti, non è raro che ad una prima analisi essa venga spesso scambiata per una frattura ossea.


Non è solo il forte dolore provocato da questo tipo d’infortunio a sviare spesso i medici dalla corretta diagnosi, in quanto ci sono altri due aspetti, quali il gonfiore e lo scolorimento nella zona colpita, che accompagnano gli episodi di contusione ossea e generano l’equivoco che si tratti di una frattura vera e propria.


Una diagnosi effettuata da un medico specialistico, dovrebbe essere una garanzia per avere una risposta precisa circa la natura della lesione, si tratti di una frattura o di un livido.

Leggi anche

Orzaiolo: quanto dura e come curarlo
Salute

Orzaiolo: quanto dura e come curarlo

Orzaiolo: infiammazione batterica della palpebra. Colpisce bimbi e adulti ed è contagioso. Prevenzione, la cura migliore. Igiene di occhio e mani Orzaiolo: a differenza del calazio, non è cronico e si manifesta sporadicamente, anche se in modo Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*