Free state of Jones: cast e personaggi

Cinema

Free state of Jones: cast e personaggi

Finalmente, dall’1 dicembre sarà in proiezione anche nelle nostre sale il film storico Free State of Jones: protagonista il premio Oscar Matthew McConaughey

free-state-of-jonesUscirà nei migliori cinema italiani il prossimo giovedì: si tratta del film Free State of Jones di Gary Ross, ambientato in Mississippi (anche se in parte girato nel territorio della Louisiana) dopo la battaglia di Corinth, combattuta nel 1862, all’epoca della guerra di secessione americana: racconta la vera storia di un contadino, Newton Knight, che, dopo averci combattuto fedelmente come soldato, si ribellò all’esercito confederato non condividendone più gli ideali razzisti.

La rivolta armata da lui condotta, con l’aiuto di altri agricoltori e diversi schiavi di colore, sfociò nella costituzione dello Stato Libero di Jones, che diventò la prima contea degli Stati Uniti in cui poterono convivere in pace sia bianchi che neri. Storia nella storia, la relazione del protagonista bianco con una donna nera, che verrà anche coronata da quello che è considerato uno dei primi matrimoni misti celebrati negli USA.

Il personaggio principale, Newton Knight, ha il volto del poliedrico attore premio Oscar Matthew McConaughey; al suo fianco, nei panni della ex schiava di colore Rachel, che diverrà la sua seconda moglie, l’attrice britannica Gugu Mbatha-Raw, già nota anche al pubblico televisivo italiano per essere stata la protagonista femminile nella serie di spionaggio Undercovers ; il ruolo della prima consorte di Knight, Serena, è invece affidato a Keri Russel, mentre Mahershala Ali interpreta il braccio destro del contadino ribelle, lo schiavo in fuga Moses Washington.

Altri caratteri determinanti nella pellicola sono il giovane Daniel (Jacob Lofland), il tenente Barbour (Brad Carter), Will Sumrall (Sean Bridgers) e Jasper Collins (Christopher Berry).

Free State of Jones non sarà l’unica pellicola su temi razziali in programmazione nel periodo natalizio: l’altro titolo da non perdere in questo senso è Birth of a Nation.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...