Frena la diminuzione degli affitti

News

Frena la diminuzione degli affitti

Nel corso del secondo semestre dello scorso anno si è registrato un rallentamento del calo degli affitti: ciò è venuto alla luce dalle analisi delle quotazioni indicate dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate sulla base delle risultanze agli occhi del fisco: si tratta quindi di avere il vantaggio di poter fare riferimento a contratti reali ma, al tempo stesso, si verifica il problema di non essere in grado di cogliere tutto ciò che si muove nel mercato nero o “grigio”.

Nel dossier della prima parte del 2015 si è registrata una diminuzione del 10% circa: in particolare meno 12,9% nelle periferie popolari nord, meno 9,4% nell’area tra Magenta e Fabbricotti, meno 8,8% nei dintorni di via Calzabigi e una punta del 17% nella zona compresa tra Borgo e Via Montebello. Nelle ultime rilevazioni, invece, si è riscontrato un generico calo attorno al 9%. Un esempio esplicativo è Venezia, dove nel 2013 un appartamento di 100 metri quadri costava tra i 620 e i 920 euro al mese, nel 2015, invece, sono bastati tra i 570 e gli 840 euro mensili.

Questo rallentamento della diminuzione degli affitti può essere un’importante occasione per Guesthero, una nuova società di Milano che offre ai proprietari di casa un servizio per la gestione completa (creazione e gestione annuncio online su più piattaforme, check-in, check-out, pulizie e manutenzione) dell’affitto per brevi periodi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche