Frullatori: quale scegliere tra le diverse marche

Casa

Frullatori: quale scegliere tra le diverse marche

frullatore

In cucina è necessario utilizzare elettrodomestici che ci facilitino la vita garantendo ottimi risultati: tra questi sicuramente non può mancare il frullatore, che va scelto con attenzione tra quelli in commercio.

Uno degli elettrodomestici più utili e diffusi in cucina è il frullatore: in commercio esistono modelli base e altri più completi, con maggiori funzionalità e caratteristiche. Il frullatore tradizionale è generalmente composto da una caraffa con beccuccio, il cui rivestimento è in plastica oppure metallo spazzolato e il cui recipiente/raccoglitore può essere in plastica oppure in vetro, da un motore dotato di diverso wattaggio, da lame interne in acciaio inox. Conviene conoscere bene questo elettrodomestico per fare un acquisto ponderato. Si parte dai frullatori da tavolo per passare a quelli più moderni e compatti, che possono essere utilizzati con scopi diversi dal semplice frullare, ma anche amalgamare ed emulsionare. I prezzi di questo elettrodomestico sono diversi, variano a seconda delle caratteristiche degli stessi: conviene valutare anche le proprie esigenze prima di effettuare un acquisto!

Funzioni

A differenza di ciò che comunemente si pensa, il frullatore può compiere diverse operazioni, oltre a frullare. I modelli più moderni riescono a montare e impastare, ce ne sono altri che riescono anche a tritare il ghiaccio e alimenti piuttosto duri come il pane.

Proprio la versatilità e la praticità fanno di questo elettrodomestico un valido aiuto per tutte le casalinghe che vogliono ottenere il massimo in casa. Prima di acquistare un frullatore è bene conoscere alcuni elementi, come la potenza, la capacità del contenitore e il materiale di cui è composto. Sono questi infatti a “fare la differenza” tra un modello all’altro, anche nel prezzo. Tra i modelli acquistabili c’è ad esempio il tritatutto, che è ottimo per grattugiare il formaggio, macinare il caffè, tritare diversi alimenti come carne, spezie e pane. Si tratta di un elettrodomestico completo che non dovrebbe mancare in cucina, in quanto facilita di molto il lavoro delle casalinghe!

Frullatore tradizionale o ad immersione?

Altra scelta da considerare per l’acquisto di un frullatore è se optare per un modello tradizionale oppure per uno ad immersione. Quest’ultimo è sicuramente più pratico da maneggiare, in quanto non dotato di caraffa. Se si sceglie un modello base la caraffa stabilisce la capienza del frullatore, generalmente questa di circa un litro (ma ve ne sono anche più o meno capienti). Se siete parecchi in casa o vi piace invitare amici e parenti ad assaggiare le vostre specialità, forse è il caso di optare per un frullatore dalla capienza maggiore.

Occhio ad acquistare frullatori ad immersione economici, che spesso costringono ad acquistare a parte la caraffa, oppure ad utilizzare quella di un apparecchio che già si possiede. La potenza del motore cambia a seconda del modello di frullatore scelto: un frullatore che sia anche tritaghiaccio possiede una potenza di circa 500 W, mentre per i modelli base con poche funzioni senza filo il minimo è di 5 V. Inoltre, se ci teniamo alla buona riuscita dei nostri frullati sarebbe meglio optare per modello provvisto di lame in acciaio inox. Per frullare verdura e frutta con bucce più dure servirebbe un frullatore più potente, quindi con lame abbastanza taglienti! Se il frullatore è potente può benissimo sostituire altri elettrodomestici similari, come l’omogeneizzatore ed il mixer. Questi due elettrodomestici, che hanno le stesse funzioni del frullatore, possono essere ben sostituiti da un modello moderno di frullatore capace di fare più cose in cucina. Il modello ad immersione, ad esempio, è sicuramente quello più completo per realizzare salse e passati di verdura (comodo quindi per chi ha dei bimbi piccoli e vuole preparare per loro gustose ricette), e ottime bevande estive (utilizzando la frutta di stagione!).

Da consigliare il frullatore ad immersione provvisto di sbattitore, che garantisce un’immersione più facile e soprattutto efficace! E’ consigliabile optare per un modello maneggevole da utilizzare, in commercio ce ne sono tanti. Tra i frullatori ad immersione ci sono anche quelli senza filo, che funzionano tramite batterie ricaricabili. E’ la soluzione ideale per chi non vuole elettrodomestici ingombranti in cucina o cavi che potrebbero intralciare il lavoro, e per chi predilige in generale oggetti pratici e maneggevoli.

Frullatori: i materiali utilizzati

A seconda delle esigenze e dell’utilizzo che si intende fare del frullatore, si dovrà considerare quali sono i materiali con i quali è stato realizzato. Per intenderci, dobbiamo distinguere tra blocco motore (che deve essere resistente, e quindi può essere composto di qualsiasi materiale, purchè abbia tale caratteristica) e il contenitore (che sarà meglio in vetro o in policarbonato, che è indistruttibile). Altro fattore da considerare è se il frullatore abbia o meno in dotazione alcuni accessori utili per effettuare diverse funzioni.

La presenza di tali accessori, ovviamente, influisce sul prezzo finale dell’elettrodomestico. Se poi il frullatore deve essere utilizzato in un locale pubblico (come pub e ristoranti) è preferibile optare per un modello di frullatore professionale, dotato di funzionalità più complete. Altro elemento da considerare è che gli accessori siano smontabili e comodamente lavabili in lavatrice: all’efficienza deve aggiungersi la comodità e la praticità. Ad esempio il sistema di lame deve essere facilmente lavabile in modo da essere subito riutilizzato. Se possibile, scegliere un modello provvisto di sistema di protezione e di piedini in gomma e avvolgicavo. Tutti i modelli più moderni si adeguano agli standard di sicurezza, per cui le lame si bloccano automaticamente quando non sono in uso, in modo da evitare spiacevoli incidenti. Questo è particolarmente utile quando in casa si hanno dei bambini e si lascia l’apparecchio incustodito. Un altro consiglio riguarda il coperchio, che sarebbe meglio provvisto di un foro per lasciar entrare gli ingredienti che magari ci si è dimenticati di aggiungere prima di cominciare la lavorazione (questa cosa può capitare abbastanza spesso, e pregiudicare il risultato finale!).

Marche frullatori in commercio

L’acquisto di un frullatore può essere effettuato presso tutti i negozi di elettrodomestici e catene industriali. Per acquistare un frullatore affidabile può esserci d’aiuto anche il web: ecco qualche proposta interessante e dal prezzo conveniente. Dateci un’occhiata! Abbiamo selezionato per voi alcuni modelli di diverse marche. Acquistando online è possibile usufruire di sconti e promozioni vantaggiose, inoltre c’è solo l’imbarazzo della scelta tra marche tutte diverse e abbastanza conosciute.

1. Aigostar Black Windmill 30IRY

Proveniente dagli Stati Uniti, questo piccolo elettrodomestico a due velocità permette di frullare e miscelare verdura e frutta garantendo ottimi risultati. Realizzato in acciaio inossidabile con la brocca in vetro di 1,5 di capacità, questo frullatore possiede un motore della potenza pari a 600W. Il rapporto qualità prezzo è davvero ottimo: acquisto consigliato, provvisto di garanzia per due anni.

2. Imetec Dolcevita BL3 Frullatore

Questo frullatore, molto capiente (700 ml), è uno degli elettrodomestici da cucina più adatti per l’uso quotidiano. Piuttosto pratico e funzionale, il frullatore della Imetec ha un funzionamento calibrato a seconda della lavorazione richiesta ed un comodo coperchio dosa liquidi. Il prezzo è davvero accessibile per ogni portafoglio.

3. Black+Decker BL300-QS Frullatore

Elettrodomestico completo, funzionale e accessoriato, questo frullatore funge anche da tritaghiaccio all’occorrenza. Possiede sei lame in acciaio inox e funziona a due velocità e ad intermittenza, quando è necessario. Il tappo dosatore è un accessorio che lo rende ancora più comodo e pratico. Le lame garantiscono lo sminuzzamento dei cibi in parti piccolissime, poichè agiscono per tagli e per rotazione.

4. Philips HR2052/00 Frullatore Daily Basic

Un frullatore dalle funzionalità elementari, ma abbastanza pratico e comodo da usare in cucina per tutti i giorni. La ciotola è in plastica, l’elettrodomestico è di colore bianco e funziona ad una sola velocità. Le prestazioni sono comunque elevate e l’efficienza è garantita.

5. Bosch MSM66120 Ergo Mixx

Disponibile nelle due colorazioni bianco e grigio, questo frullatore della Bosch garantisce risultati perfetti in cucina. Si tratta di un elettrodomestico potente e accessoriato (con motore da 600 watt), dotato addirittura di ben 12 velocità diverse, con piede e accessori che possono essere facilmente puliti in lavastoviglie. Da consigliare per tutti i perfezionisti della cucina!

6. Electrolux ESB2500 Sportsblender Mini-frullatore

Grazie al motore potente di 300W e 4 lame, questo piccolo elettrodomestico è moderno e funzionale, anche se ha una sola velocità. Il corpo è realizzato interamente in acciaio inox.

7. Kenwood CH580 Tritatutto

Un frullatore pratico e completo, dotato di un sistema a 4 lame taglienti, possiede due velocità di lavorazione ed è in grado di tritare anche il ghiaccio. La capacità di questo frullatore è di 500 ml. Da consigliare a chi desidera un ottimo prodotto ma non eccessivamente costoso.

8. Excelvan 3 in 1 Frullatori ad immersione

Con un motore da 600W, questo pratico elettrodomestico da cucina lavora a due velocità assicurando l’ottenimento di purea e ingredienti frullati. Le lame di cui è dotato sono in grado di tritare ogni tipo di cibo e ottenere gustosissime salse per tutti i gusti. Ideale per chi vuole ottenere il massimo da un elettrodomestico.

9. DCG Eltronic UM1150 N Frullatore

Dotato di potenza pari a 150W, questo frullatore con bicchiere è pratico ed economico. Da acquistare per un utilizzo senza alcuna pretesa, poichè questo elettrodomestico è dotato di funzionalità minime ed essenziali.

10. Aigostar SPIN 30 HLV

Frullatore con ciotola a velocità regolabile. Garantito per due anni, questo elettrodomestico possiede 2 velocità ad impulso, lame in acciaio inox di elevata qualità, sistema di protezione e bloccaggio. Insomma, un ottimo frullatore che si presta a diverse funzioni, ed anche il prezzo è abbastanza vantaggioso. Da consigliare a chi non rinuncia ad un ottimo rapporto tra qualità e prezzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*