Frutta e verdura fresca riducono la sindrome premestruale

Donna

Frutta e verdura fresca riducono la sindrome premestruale

L’emicrania, il gonfiore addominale e tutti gli altri fastidiosi disturbi legati all’arrivo del ciclo mestruale possono essere eliminati o ridotti considerevolmente consumando ogni giorno frutta e verdura ricca di ferro (spinaci, rucola, broccoli, radicchio verde, fragole, lamponi, more, frutta a guscio e ribes). Lo ha dimostrato uno studio condotto dall’Università di Amherst del Massachusetts (Usa), che ha messo in evidenza l’effetto positivo del ferro di origine vegetale sulla sindrome premestruale.

Aumenta il numero di donne che soffrono di tale problema nei giorni precedenti il ciclo, e che decidono di optare per rimedi naturali anziché ricorrere ai farmaci. Curare l’alimentazione prima dell’arrivo delle mestruazioni è la prima regola per stare meglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche