Frutta secca: elenco dei frutti

Salute

Frutta secca: elenco dei frutti

La frutta secca contiene omega3, vitamine A, E, B1 e B2. E' quindi utile per una dieta equilibrata che ci mantenga in salute e ci aiuti a contrastare gli effetti dell'invecchiamento.

La frutta secca ci può aiutare a mantenerci in salute ed a mantenere un regime alimentare sano ed equilibrato. Ovviamente bisogna conoscere bene gli apporti nutritivi di ognuno di questi alimenti per poterli integrare nei propri pasti ed eventualmente pianificare una dieta a base di essi. La frutta secca contiene molti Omega-3, nonché le vitamine A, E, B1, B2, PP, ma per essere veramente salutare, è necessario differenziare l’assunzione dei diversi frutti giorno per giorno, nonché conoscere quali sono le marche migliori da acquistare. Qui di seguito alcuni consigli utili su questo argomento.

I principi nutritivi della frutta secca

Con l’arrivo del freddo e delle festività di Natale, la dieta ed il regime alimentare si arricchiscono di nuovi alimenti che prima non si consumavano. Tra questi oltre, ai piatti tipici natalizi, dobbiamo annoverare la frutta secca che, essendo un alimento piuttosto calorico, è adatta a chi non ha problemi di linea, ma al contempo è comunque un alimento sano.

Per evitare di non commettere errori nell’apporto dietetico e calorico, un utile consiglio è quello di sostituire gli altri alimenti con piccole porzioni di frutta secca

La frutta secca è ricca di alimenti azotati, protidi, lipidi “buoni” e salubri, antiossidanti e fibre. Ci sono studi e ricerche scientifiche che hanno dimostrato i benefici di questi alimenti prevengono disturbi cardio-circolatori, tumori, ipercolesterolemia, controllano e regolarizzano il diabete, la pressione alta, contrastano l’insorgenza della depressione, l’asma e l’infertilità maschile, cagionata dalla carenza di selenio (un sale minerale contenuto abbondantemente nelle noci del Brasile).

La frutta secca contiene (esattamente come il pesce) i grassi Omega-3 che prevengono e contrastano l’insorgenza delle malattie cardio-circolatorie. Questo tipo di grasso è presente soprattutto nelle noci e nelle mandorle, il cui consumo deve essere frequente ma in porzioni ben dosate. Per non parlare poi dei benefici alla pelle che la rendono assolutamente elastica, giovane e ben idratata.

In pratica è come se assumessimo un elisir di antiossidanti e di anti-aging naturali grazie al contenuto di fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro, zolfo, doro, alluminio, manganese, rame, zinco, vitamine A, E, B1, B2 e PP.

Consigli per una dieta dimagrante

Vediamo cosa consumare e quale piano dietetico settimanale si può consigliare per seguire una dieta dimagrante a base di frutta secca. Si consigliano soprattutto noci, nocciole, mandorle, arachidi, pinoli, anacardi, pistacchi, albicocca secca, ananas secco, banana secca, uva sultanina, cocco disidratato, fico secco, mango secco, pesca secca, kiwi secco, mango secco, papaya secca, pesca secca, scorze di agrumi essiccati e zenzero secco.

Piano alimentare settimanale

Tutti i giorni a colazione, bevete una tazza di latte di mandorla con cereali integrali e frutti rossi; per chi ama la colazione continentale: consumate una tazza di thè verde con tre nocciole e una galletta di farro con una fetta di salmone o di prosciutto crudo.

A spuntino/merenda: una tazza di thè verde con ananas o banana secca.

  • Lunedì: pranzo con insalata di tonno alla griglia con 3 mandorle e 5 pinoli, a cena zuppa di verdure con arachidi,
  • Martedì: pranzo con insalata di pollo con mandorle e carote, a cena merluzzo con noci e pomodorini,
  • Mercoledì: pranzo con bresaola con rucola, scaglie di parmigiano e ¾ pinoli, cena: bistecca di vitellone/manzo ai ferri con tortino di bieta e pinoli,
  • Giovedì: pranzo con arrosto di vitellone con tortino di nocciole e patate, a cena petto di tacchino con spinaci e pinoli,
  • Venerdì: pranzo con prosciutto crudo con torta di noci e di zucca, a cena platessa con pinoli e pomodorini tipo pachino,
  • Sabato: pranzo con pesce spada a fette con insalata di valeriana e di mandorle, a cena 2 uova con tortino di noci,
  • Domenica: pranzo con frutti di mare con bieta e pinoli, a cena castagnaccio al forno con ricotta (light).

Prodotti migliori in commercio

Siccome i prodotti in commercio non sono tutti uguali, vi proponiamo una rapida carrellata delle migliori marche di frutta in commercio attualmente e la quantità ideale da acquistare settimanalmente.

20 sacchetti di frutta secca di Bon Fruit di alta qualità e in formato monoporzione.

Grazie agli elementi nutrizionali la frutta secca mantiene tutti i principi nutritivi e la confezione pratica e maneggevole consente di avere sempre a disposizione un apporto di energia.

Tra i diversi tipi di frutta secca vi è quella di marca Ventura, con un mix di nocciole, uvetta, mandorle e noci che contiene molte proprietà benefiche e fornisce l’apporto necessario di energia. Comodo da portare ovunque, il mix di frutta contiene il necessario per avere le proteine e gli zuccheri a portata di mano.

Per ricevere la quantità di energia necessaria, il mix di frutta secca Probios è senza glutine e biologico. Grazie alla varietà di frutta secca tra cui l’uva sultanina, il mix di frutta è completo e adatto a fornire energia e proteine all’organismo.

Per saperne di più

Se pensate a mandorle, noci, nocciole, pinoli, pistacchi, semi vari e, ancora, prugne, albicocche, mele ed uvetta secche come ad uno snack troppo calorico e poco sano, vi state sbagliando e questo libro vi aiuterà a conoscerli meglio e ad utilizzarli nel modo giusto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

prepuzio gonfio
Salute

Prepuzio gonfio: cause e rimedi

24 settembre 2017 di Notizie

Il prepuzio gonfio può essere sintomo di un’irritazione o di un’infezione batterica, da curare con l’aiuto del proprio medico e con alcuni semplici rimedi naturali.