Fuggì con allieva 15 enne, condannato. “La amo”

Esteri

Fuggì con allieva 15 enne, condannato. “La amo”

E’ stato condannato l’uomo, insegnante trentenne, che nel settembre dello scorso anno fuggì con una sua allieva di soli 15 anni. L’uomo la portò nel sud della Francia, dopo aver comprato due biglietti per il traghetto che collega Dover a Calais. Nel Paese trascorsero sette giorni, prima di essere trovati dalla polizia. Jeremy Foster, che insegnava alla Bishop Bell CofE School di Eastbourne, è stato condannato per il rapimento di Megan Stammers dal tribunale di Lewes, nell’East Sussex. La fuga fu infatti architettata dall’uomo per paura che la sua relazione con la 15enne potesse essere scoperta. L’accusa lo ha definito un “pedofilo” che ha “circuito” la giovane studentessa, abusando della fiducia riposta in lui. Dopo la lettura della sentenza, la giovane vittima, presente in aula, è scoppiata a piangere mentre l’uomo le ha detto, “ti amo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...