Fujifilm X-Pro1: qualità e classe COMMENTA  

Fujifilm X-Pro1: qualità e classe COMMENTA  

Con la X-Pro1 Fujifilm ha raggiunto l’obiettivo che si voleva porre: una macchina dall’aspetto vintage ma dal cuore tecnologico raffinato ed avanzato. Presentata al CES 2012 di Las Vegas la X-Pro1 è la prima mirrorless digitale di Fujifilm ed offre prestazioni notevoli soprattutto in quanto a nitidezza dell’immagine, veramente notevole.


Leggera e compatta la X-Pro1 si dimostra comoda e maneggevole nell’uso, nonostante una forma squadrata che inizialmente può lasciare perplessi. Il cuore della X-Pro1 è il  sensore X-Trans CMOS da 16,3 megapixel, un vero gioiellino che però chiede un esborso un po’ superiore alla concorrenza, ma a fronte di una qualità veramente interessante.


La X-Pro1 costa 1.500 euro, ovviamente solo per il corpo macchina.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*