Funai Electric, chiude l’ultima fabbrica di videoregistratori

Tecnologia

Funai Electric, chiude l’ultima fabbrica di videoregistratori

videoregistratori

Videocassette addio, chiude l’ultima fabbrica di videoregistratori. Cessata la produzione della giapponese Funai Electric.

Niente più videoregistratori. L’apparecchio che per una ventina di anni, fra la metà degli anni Ottanta e la metà del decennio successivo ha consentito la registrazione e la visione casalinghe di contenuti video smetterà di esistere.

La notizia è arrivata dal quotidiano Nikkey, secondo il quale l’ultima fabbrica al mondo di videoregistratori, la Funai Electric, ha deciso di cessare la produzione entro la fine di luglio. L’azienda fabbricava videoregistratori dal 1983 e ora ha dovuto prendere atto di difficoltà di collocazione (calo delle vendite) nonché – o soprattutto – dei problemi legati alla reperibilità di alcune parti. Nell’arco di trent’anni l’inevitabile progresso tecnologico ha reso obsoleti i videoregistratori facendone crollare le vendite dai 15 milioni l’anno ai 750 mila circa del 2015.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Trapano Bosch: i migliori modelli disponibili
Tecnologia

Trapano Bosch: i migliori modelli disponibili

28 luglio 2017 di Cristiana Lenoci

Prima di acquistare un trapano, è importante considerare una serie di fattori, tra cui anche le migliori marche disponibili sul mercato. La Bosch è un’azienda specializzata nel settore che propone diversi modelli a prezzi vantaggiosi.