Secondo “Pontiflex”, Piermario Morosini non meritava il funerale in chiesa

Gossip e TV

Secondo “Pontiflex”, Piermario Morosini non meritava il funerale in chiesa

Al peggio non c’è proprio fine!!!

Ed è proprio vero che certe volte tacere sarebbe la cosa migliore da fare!!

E chi avrebbe dovuto farlo, doveva essere il blog “Pontiflex”, autodefinitosi ultracattolico e antimodernista.

Su “Pontifex”, infatti, nel giorno dei funerali di Pier Mario Morosini, morto sabato scorso sul campo da gioco dopo un malore, si afferma che il ragazzo non sarebbe stato degno di avere un funerale cattolico in chiesa perchè Morosini non era sposato ma conviveva more uxoriocon la sua compagna.

Ecco ciò che scrivono i redattori del suddetto blog: “Morosini conviveva more uxorio con la fidanzata, senza alcun vincolo matrimoniale e non ne faceva mistero alcuno. Non risulta essersi pentito o aver detto di voler cambiare vita. Certamente Dio, nella sua infinita misericordia ne terrà conto e lo giudicherà con clemenza e pietà, ma la sua situazione è quella di pubblico peccatore, di chi ha dato con la vita pubblico scandalo e pertanto le Esequie funebri pubbliche, con tanto di pompa magna, sono un altro abuso della Chiesa modernista che ormai stravolge tutto e tutti”.

No comment………

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche