Come funziona lo yoga

Sport

Come funziona lo yoga

Una disciplina antica ma sempre moderna: lo yoga può essere praticato a qualsiasi età e ha notevoli benefici sia sul corpo che sulla mente.

Tra le discipline in grado di migliorare il benessere psico-fisico a tutte le età c’è sicuramente lo yoga. Si tratta di una disciplina molto antica, nata in India e diffusasi poi anche in Occidente: oggi lo yoga è molto praticato in tutto il mondo ed è conosciuto ed apprezzato per i grandi benefici che apporta sia al corpo che alla mente. Lo yoga non può essere considerato uno sport, né un semplice esercizio fisico che aiuta ad eliminare lo stress: in realtà chi pratica yoga è perfettamente consapevole della completezza di tale disciplina, costituito da: esercizi fisici (le asana), meditazione, tecniche di respirazione. Attraverso una pratica costante dello yoga è possibile acquisire una disciplina interiore, una maggiore concentrazione, il controllo dei sensi ed un completo assorbimento della mente sul “qui” ed “ora”, senza dispersione nel passato o nel futuro.

Nonostante l’origine dello yoga sia antica, oggi si assiste ad un suo “ammodernamento”, con tipologie e versioni della disciplina rivisitata in chiave moderna.

Alcune sono più dinamiche (ad esempio l’Ashtanga), altre più statiche (Iyengar), altre ancora si basano su alcuni elementi particolari, come lo Yoga della risata. Anche se le tipologie differiscono tra loro, in realtà l’obiettivo dello Yoga è uno solo: assicurare un benessere sia fisico che mentale e spirituale.

Tra i benefici dello yoga vi è quello di favorire una maggiore flessibilità delle articolazioni: inoltre con una pratica regolare e costante si assiste ad un netto miglioramento del sistema nervoso e circolatorio. Le posizioni di stiramento muscolare e quelle di equilibrio aiutano l’individuo ad acquisire una maggiore forza e tonicità, ma gli effetti benefici di tale disciplina si riscontrano anche a livello mentale e spirituale. Lo yoga infatti aiuta a divenire più forti e consapevoli, favorendo la circolazione dell’energia (prana) nel corpo che rende più lucidi, svegli e sicuri di sé. Non c’è alcuna preclusione di età o altro per praticare lo yoga: si può cominciare a qualsiasi età, basta procurarsi un tappetino, un cuscino ed armarsi di pazienza e buona volontà (almeno all’inizio, quando non si è abbastanza allenati). I risultati non tardano ad arrivare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche