Furti sulla tomba del figlioletto morto: mamma costretta a cambiare cimitero - Notizie.it

Furti sulla tomba del figlioletto morto: mamma costretta a cambiare cimitero

Cronaca

Furti sulla tomba del figlioletto morto: mamma costretta a cambiare cimitero

PIC BY DUNCAN SIMPSON/ CATERS NEWS - (PICTURED: Tracey replacing the toys, which have been stolen from Jamies grave) - A heart-broken mum who is still grieving for her dead baby is being forced to dig up his tiny body because cruel robbers are stealing toys and trinkets from his grave. Tracey Bolton, from Chaddesden, Derbyshire, was devastated when her baby Jamie Godrich died six years ago, when he was barely six weeks old - and Tracey never even got to take him home. After he died, she would make the 10 minute journey to his grave every day to leave toys and trinkets but was left shocked and distressed when they were repeatedly stolen by heartless thieves. SEE CATERS COPY.

«Dal 2009 il nostro dolore non passa, cerchiamo di lenirlo con dei piccoli gesti ma tutte queste cose ci fanno ancora più male, credo che non smetterò mai di andare in terapia». Il grido di dolore di Tracey Bolton, 43enne inglese di Chaddesden, è più che comprensibile.

Lei, già mamma di un bimbo, aveva dato alla luce nel 2009 il secondo figlio, Jamie, che però ebbe gravi problemi respiratori alla nascita e fu costretto a passare tutta la vita in ospedale, attaccato alle macchine. Morì ad appena sei settimane di vita, senza mai essere portato a casa.

Da allora la famiglia Godrich-Bolton ha vissuto un incubo. Non solo un dramma così difficile, ora ci sono problemi anche al cimitero di Derby, dove è sepolto il piccolo Jamie. Ogni volta che Tracey, insieme al marito e al primogenito, porta dei piccoli giocattoli sulla tomba, puntualmente qualcuno li trafuga: «Non potremo mai vedere nostro figlio crescere, il dolore è immenso e in questo modo cerchiamo di superarlo.

Non capisco come si faccia ad essere così senza cuore di fronte ad un bimbo morto ad un mese e mezzo di vita, quei giocattoli valgono pochissimo anche se per noi hanno un valore affettivo inestimabile».

E ora, come riporta il giornale locale, Tracey sta pensando di spendere oltre 2000 euro per riesumare la bara di Jamie e trasferirla in un altro cimitero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche