G7: strategia anti Isis incompleta, secondo Obama - Notizie.it
G7: strategia anti Isis incompleta, secondo Obama
News

G7: strategia anti Isis incompleta, secondo Obama

Anche la minaccia del terrorismo e dell’avanzata dello Stato Islamico sono rientrati nell’agenda delle discussioni condotte nell’ambito del vertice G7 in Baviera.

Temi fondamentali, visti gli ultimi sviluppi, soprattutto per quanto riguarda il controllo del territorio che i miliziani stanno riuscendo a raggiungere in Libia, nonché, di riflesso, per le conseguenti implicazioni sul problema dell’immigrazione verso le coste italiane.

L’affermazione di Obama “la strategia contro l’Isis non è ancora completa” è un provvisorio bilancio, che indica in modo inequivocabile la presenza di lacune e difficoltà nell’affrontare in modo adeguato e completo la minaccia del Califfato, e il Presidente USA ha indicato nel potenziamento del ruolo strategico dell’Iraq la principale soluzione: “tutti i membri della coalizione sono pronti a fare di più. La differenza tra i successi e gli insuccessi l’ha fatta spesso l’addestramento degli iracheni, che dobbiamo potenziare. In certi casi abbiamo più addestratori che reclute, e questo significa che il premier Abadi deve impegnarsi di più per costruire un governo davvero inclusivo, di cui anche i sunniti si sentano parte”.

Nessuna novità invece per quanto riguarda la Libia, dove rimane il ruolo chiave di mediatore del rappresentante ONU, lo spagnolo Bernardino Leon, il cui incarico resta quello di creare un governo d’unità nazionale.

Nessun commento ufficiale, ma sarebbe legittima la delusione da parte del governo italiano che, forse a ragione, si attendeva qualcosa in più.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche