Gala Cox: il nuovo libro di Raffaella Fenoglio COMMENTA  

Gala Cox: il nuovo libro di Raffaella Fenoglio COMMENTA  

10482033_339415976237805_3929052204276131018_n

È affascinante come quattordici anni possano essere così pochi, se confrontati a tutti quelli che devono ancora arrivare a portare il loro cofanetto regalo con dentro esperienze, idee, modi di pensare e strumenti adeguati a formare la personalità che più si intente diventare. Gala Cox è affascinante. Perché ha quattordici anni e la tenerezza che comporta un’età così delicata lei la sa vestire bene. È curiosa, ha un intelletto particolarmente acuto, non si accontenta di ricevere risposte, lei è alla continua ricerca di domande.


Per la precisione si chiama Gala Cox Gloucestershire, appassionata e accesa di indole frequenta il liceo artistico ma non disdegna le materie più tecniche. In seguito alla perdita della sua migliore amica e con il papà che senza una ragione specifica non fa più ritorno a casa, Gala vive in una dimensione surreale, fatta di una mamma medium e di spiriti vaganti, tra cui il dolce indiano Matunaaga e la severa (ma solo apparentemente) Ildegarda di Bingen. Triste e sempre più affranta, una sera Gala decide di scoprire perché il suo adorato papà è andato via senza lasciarle una spiegazione. In quel preciso momento, quando cioè nel suo ufficio trova indizi particolari, avrà inizio un viaggio nel tempo, colpi di scena, rivelazioni e imprevisti che porteranno i quattordici anni di Gala ad essere più forti e più decisi, tutto in virtù delle persone a lei care tanto amate.


Raffaella Fenoglio riesce a trasportare il lettore in una dimensione parallela, dove la fantasia è legittimata ad essere tale, dove la creatività è così vincente da essere concreta. Il suo stile ha una tenerezza affilata, durante le pagine non si può fare a meno di sorridere e viene la voglia di tornare ad avere quattordici anni. Quelli dell’inconsapevolezza, quelli della spensieratezza, quelli dove ancora non si conosce il proprio valore, ma quando lo si incontra, si decide di non lasciarlo più.


Il libro Gala Cox è pubblicato da Fanucci Editore. L’autrice Raffella Fenoglio è fondatrice insieme ad altre amiche dell’associazione P.E.N.E.L.O.P.E. riguardante la difesa dei diritti delle donne, blogger di Civette sul Comò (uno spazio dedicato alle ricette con Low-Ig), ha una rubrica sulla rivista Bluecult.it e le piace (ri)leggere, adora il caffè e ha un debole per i viaggi in treno. Viene da chiedersi com’erano i quattordici anni di Raffaella ma forse, considerando la penna pura che ha, non se ne sono mai andati.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Erika Mennella

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*