Gay aggredito e preso a pugni a Milano

Cronaca

Gay aggredito e preso a pugni a Milano

Nuovo terribile episodio di omofobia questa volta a Milano, poche ore prima della Gay Parade. E’ accaduto sabato scorso quando un ragazzo omosessuale che stava andando al lavoro in bicicletta, è stato prima insultato e poi colpito da un pugno in faccia da un automobilista. Tutto è iniziato quando l’automobilista ha cominciato a suonare il clacson alle sue spalle: ne è nato un diverbio costato al giovane la rottura del naso. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 che lo ha portato al Fatebenefratelli dove è stato medicato; ha riportato un trauma facciale con infrazione delle ossa nasali e cervicalgia e ne avrà per 15 giorni. Il giovane, dopo le cure mediche, ha deciso di sporgere denuncia in Questura: è infatti riuscito ad annotare il numero di targa dell’auto del suo aggressore e ha fatto mettere a verbale lesioni e inguria con l’aggravante dell’omofobia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...