Gela: uccide la madre e infierisce sul cadavere fracassandole la testa COMMENTA  

Gela: uccide la madre e infierisce sul cadavere fracassandole la testa COMMENTA  

20120823-141146.jpg

Gela (Caltanisetta) – Un operaio di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri per omicidio. Fabio Greco ha ucciso la madre adottiva con un coltello. Non soddisfatto, ha infierito sul cadavere della settantatreenne fracassandole il cranio.

I vicini allarmati dalle urla hanno avvertito i carabinieri che hanno arrestato l’uomo nella sua abitazione di via Cocchiara.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*