Gelo in Russia: sale il numero delle vittime, 1200 ricoverati

Esteri

Gelo in Russia: sale il numero delle vittime, 1200 ricoverati

L’ondata di gelo che ha colpito la Russia non dà tregua al Paese, alzando ora dopo ora il bilancio di vittime e ricoveri. Quella di ieri è stata, per la regione intorno a Mosca, la notte più gelida dall’inizio dell’inverno, con temperature che hanno toccato i – 30 gradi e ben sette vittime, nella sola giornata di ieri. Le temperature rigide hanno causato fino ad oggi ben 1200 ricoveri in ospedale, con sintomi di più o meno grave entità legati al freddo. Fino a quando le temperature non torneranno a livelli tollerabili, per i bambini non sarà obbligatoria la frequenza scolastica. Le autorità russe hanno lasciato ai genitori la possibilità di decidere se mandare o meno i propri figli a scuola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...