Gelosia tra fratelli: spiegazioni, perchè c'è, come superarla

Gelosia tra fratelli: spiegazioni, perchè c’è, come superarla

Sesso & Coppia

Gelosia tra fratelli: spiegazioni, perchè c’è, come superarla

GELOSIA TRA FRATELLI.
GELOSIA TRA FRATELLI.

Perchè si crea la gelosia tra fratelli? C’è un modo per superarla? Cerchiamo di scoprire insieme la gelosia tra fratelli e i modi migliori per superarla.

Quando si decide di mettere al mondo il secondo figlio, il fratellino o la sorellina maggiore la maggior parte delle volte può soffrire di una forte gelosia nei confronti del nuovo arrivato. Questo perchè le attenzioni non sono più rivolte esclusivamente per lui o per lei e si prova un senso di paura di essere abbandonati da parte dei genitori che hanno occhi soltanto per la “novità”.

Un bambino geloso si isola, ha comportamenti aggressivi, capricciosi, di invidia e forte insicurezza. Tutto questo cambio di registro nel comportamento porta nel bambino più grande un forte sconforto e ciò che dovrebbero sicuramente fare i genitori non è sgridarlo o isolarlo ma rassicurarlo e proteggerlo come si faceva precedentemente.

La psiche di un bambino è ancora molto delicata e non riesce ancora a gestire le emozioni in modo razionale.

La gelosia che prova nei confronti del nuovo arrivato è un passaggio fondamentale per la sua crescita e piuttosto che punito dev’essere incoraggiato e coccolato. Tutto questo dev’essere fatto in modo molto comprensivo perchè l’emozione della gelosia è molto importante e reprimere questa emozione porterebbe a una forma di gelosia successiva molto più violenta e pericolosa.

Dagli studi si può sicuramente osservare che la gelosia tra fratelli e sorelle è molto più intensa se tra di loro ci sono dai 18 mesi ai 3 anni di differenza. Se l’età è maggiore, la gelosia e la competizione diminuisce perchè cambiano le esigenze e le differenze caratteriali.

Ecco come i genitori possono aiutare il bambino maggiore a superare la gelosia:

  • Cercate di dare gli stessi privilegi ai due bambini e non solo a quello che si comporta meglio.
  • Attenzione a non dare più attenzioni a uno rispetto all’altro.
  • Fate in modo che i bambini risolvano il litigio tra di loro senza dover subito intervenire.
  • Non fate condividere per forza i giocattoli tra i due bambini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

sexlog, bocca e peperoncino
Sesso & Coppia

Sexlog, il social network per adulti. Scopriamolo insieme

19 ottobre 2017 di Notizie

SexLog, “il più piccante social network per adulti”, nato in Brasile e allargatosi poi in tutto il Sud America e negli USA, è approdato anche in Italia. Il suo successo è dovuto alla garanzia di controllo dei profili, che permette di essere certi di entrare in contatto solo con persone reali. Scopriamolo insieme.