Generali, approvato il bilancio 2011 COMMENTA  

Generali, approvato il bilancio 2011 COMMENTA  


L’assembrea dei soci di Generali si è riuntita per approvare, alcuni giorni fa, il bilancio del gruppo e per confermare il presidente, Gabriele Galateri, nel suo ruolo.

L’annata 2011 è stata abbastanza difficile ma, dice Galateri, “si intravede la luce in fondo al tunnel”. Il primo trimestre del 2012 ha visto un aumento nella raccolta dei premi pari al 6,1% e l’amministratore delegato Giovanni Perissinotto parla di un 2012 con l’obietivo di arrivare a un utile netto tra 1,5 e 1,8 miliardi e di distribuire dividendi superiori a quello dell’anno scorso.

Generali punta anche a incrementare la raccolta premi nei paesi emergenti, in particolare arrivare ad un incremento del 50% tra Europa Occidentale, Brasile e Asia.

Perissinotto anticipa anche la volontà di voler uscire dal patto con Rcs, cosa che probabilmente si potrà fare solo nel marzo 2014, alla scadenza dell’accordo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*